Novità     Banca    

Tu resta a casa, passiamo noi

Con l'avvio del secondo lockdown riparte un'iniziativa del Comune di Lodi, in collaborazione con le associazioni di categoria, finalizzata a ridurre al minimo gli spostamenti per tutelare le categorie più deboli. In sostanza si tratta della consegna a domicilio di prodotti alimentari e non solo, nel rispetto delle norme igienico sanitarie previste in tema di confezionamento e trasporto. Tra gli esercizi commerciali aderenti (l'elenco è visibile sul sito del Comune) sono presenti attività di ristorazione, negozi di alimentari e gastronomia, panifici, fruttivendoli ma anche edicole, cartolerie, librerie,etc.. Non mancano nell'elenco anche le farmacie, in quanto prosegue la consegna mai sospesa dei farmaci a domicilio, con l'ulteriore avvertenza di evitare, per quanto possibile, di recarsi presso la farmacia comunale interna all'Ospedale. La gamma dei servizi è completata dall'assistenza telefonica agli anziani, dallo sportello telematico polifunzionale e della convenzione stipulata con i tabaccai ai quali è possibile rivolgersi per ottenere certificati anagrafici senza rearsi all'anagrafe comunale.